Questo genere di struttura per le serrature viene trovato nelle raffigurazioni sui bassorilievi nel Tempio di Luxor, nell'alto Egitto, ma molti studiosi ritengono che l'origine sia assai più antica e le fanno risalire ai Sumeri.

La serratura è composta da diversi elementi che si differenziano sia per utilità pratica che per significato simbolico. 
Come ad esempio l'elemento verticale, chiamato corpo che meccanicamente accoglie al suo interno gli altri elementi; dal punto di vista simbolico sulla sommità di esso sono rappresentati i simboli più potenti scolpiti a tutto tondo, in questo caso due uccelli, mentre la parte inferiore dello stesso viene sfruttata per figurazioni simboliche e decorative.

Le serrature e le porte sono realizzate da artigiani professionisti, spesso inquadrati in società chiuse, che custodiscono e trasmettono le conoscenze esoteriche e materiali necessarie per la corretta esecuzione delle opere.
Il "forgeron", cioè il fabbro-scultore, è infatti una sorta di demiurgo tra il visibile e l'invisibile, tra l'uomo e il divino, ed è per questa ragione che la carica è assai ambita e non è facile diventare forgeron, se non dopo un adeguato periodo di apprendistato.
 

Serratura Dogon

€ 450,00Prezzo
  • Specifiche

    Datazione: XX secolo
    Dimensioni: 
    Peso: 

    Materiale/tecnica: 

  • Spedizione